Sigmar

Più di ogni altra divinità, Sigmar è identificato come dio proprio dell’Impero, così come un tempo egli forgiò l’Impero e lo difese dai suoi nemici, così oggi i suoi sacerdoti e i suoi fedeli combattono i nemici che minacciano il suo reame, siano essi esterni o interni.
I temuti Cacciatori di Streghe sono probabilmente i più attivi in questo senso, ma non ci si può dimenticare come molti ordini cavallereschi si ispirino a Sigmar o abbiano comunque prestato giuramenti di fedeltà o aiuto alla Chiesa Sigmarita.
In tempi difficili inoltre molti fedeli si uniscono ai sacerdoti dei templi, fornendo utili volontari alle forze imperiali sempre impegnate contro molti nemici.
Infine ogni appartenente alla Chiesa di Sigmar è un guerriero devoto e fanatico, pronto a guidare i fedeli contro i più terribili nemici dell’Impero.

Le perdite subite dalle forze regolari dell’Impero durante la Tempesta e la necessità per le intatte forze del Reikland di mantenere sotto pressione i resti dell’orda di Archaon, hanno reso più impellente la richiesta di nuove forze, la Chiesa di Sigmar si è accollata con gioia e fervore fanatico questo compito, forse anche per trovare nel proprio scopo basilare l’unità che sembra aver perso dopo il ritorno di Volkmar.

Sigmar

Warhammer: Giochi di Potere Ryonte13 Ryonte13