La sera della pioggia nera

La notte del 30 Messembre 2537 dopo Sigmar, una banda di criminali tentò di attaccare Villa Sauer.
In questo attacco diverse persone persero la vita combattendo per difendere la Villa e le sue proprietà. La banda non riusci a rubare nulla, ne a uccidere alcun membro importante della famiglia Sauer.
L’attacco fu un fallimento totale dei criminali: Ludvic Maier guidò le forze di difesa della villa a una straordinaria resistenza. Alla fine i criminali sopravvissuti fuggirono nel tentativo di evitare l’ira dei Maier.

Nonostante il successo nella difesa, vi fu una perdita molto dolorosa e tuttora fortemente ricordata: ovvero quella della damigella di corte di Hellen Reichsritter: Vanessa Moth.
Si dice che Vanessa si trovasse nelle sue stanze da sola quando l’attacco ebbe inizio. Nessuno sa bene chi sia entrato nelle sue stanze, ma quando fu trovato il corpo vi fu un grande stupore: il volto della giovane damigella era stato sfigurato, e il corpo riportava ripetute ferite da taglio; infine un grande squarcio apriva il ventre della povera donna.

Sia Lucrezia Moth, sia Hellen Reichsritter, hanno messo una taglia sulla banda di furfanti che ha eseguito l’attacco. Purtroppo, per ora, poche informazioni sono state raccolte.

La sera della pioggia nera

Warhammer: Giochi di Potere Ryonte13 Ryonte13